"Speciale Alatri"

Finalmente Arte in provincia di Frosinone

Finalmente Arte in provincia di Frosinone In questa rubrica “ Speciale Alatri “, ho voluto attribuire un notevole lustro e spazio, riflettendo l’importanza che questo comune riveste per l’intera nostra provincia. Nei mesi scorsi, abbiamo assistito a una serie di eventi che hanno suscitato gioia nell’intera comunità. Ora, avvicinandoci a settembre, desidero focalizzare l’attenzione sulla 34ª Biennale di Alatri, un evento atteso con fervore da appassionati d’arte provenienti da ogni dove. Dedicheremo ampio spazio a questa manifestazione, riconoscendone l’importanza e l’impatto culturale che essa offre. “Labirinti Possibili”: la 34ª Biennale d’Arte Contemporanea di Alatri Dal 4 settembre al 15 ottobre 2023, si terrà la 34ª Biennale d’Arte Contemporanea di Alatri, curata da Valeria De Siero e Davide Silvioli, con il tema “Labirinti Possibili“. Valeria De Siero e Davide Silvioli guidano con maestria e visione artistica l’evento dedicato all’esplorazione dell’arte contemporanea. La loro collaborazione si traduce in un’esperienza espositiva unica, dando vita a un percorso artistico che si sviluppa attraverso opere e concetti diversificati. Attraverso la loro curatela, De Siero e Silvioli offrono al pubblico un’opportunità di immergersi in un mondo di espressione e creatività, arricchendo la Biennale di Alatri con un’interpretazione avvincente e stimolante dell’arte contemporanea. L’evento prende vita e si sviluppa in diversi spazi, tra cui il Chiostro di S. Francesco e la Chiesa degli Scolopi, oltre a spazi all’aperto nei giardini dell’Acropoli. L’edizione si caratterizza per la partecipazione di dieci artisti, italiani e internazionali, di varie età e attivi nell’arte contemporanea attraverso diverse forme espressive: pittura, videoarte, performance, scultura e sound art. La mostra, intitolata “Labirinti Possibili“, intende riflettere sulla complessità dell’attualità sociale, rappresentata dal labirinto, simbolo che evoca sia fascino che spaesamento. Questo simbolo si ricollega a un’iconografia medievale rinvenuta ad Alatri, unica al mondo, raffigurante Cristo all’interno di un labirinto. L’inaugurazione ufficiale è prevista per il 3 settembre …

Ferragosto in Ciociaria

Ferragosto in Ciociaria: un’esplosione di eventi da scoprire

Ferragosto in Ciociaria: un’esplosione di eventi da scoprire Una festività tanto attesa quanto amata, si avvicina con una serie di eventi imperdibili. Da Alatri a Collepardo, da Casalvieri a Serrone, la provincia di Frosinone si prepara a celebrare il Ferragosto in grande stile, offrendo un’ampia gamma di attività e spettacoli per soddisfare ogni interesse. Ecco un’anteprima di ciò che vi attende in questa affascinante regione. Festival Internazionale del Folklore “Flavio Fiorletta” a Alatri Dal 12 al 15 Agosto 2023, Alatri diventerà il palcoscenico di un evento straordinario: la 52ª edizione del Festival Internazionale del Folklore “Flavio Fiorletta”. Questo festival attira visitatori da tutto il mondo, grazie alla sua ricca offerta di spettacoli, convegni, seminari e laboratori che abbracciano sia la musica che i mestieri antichi. I visitatori potranno ammirare artisti provenienti da diverse nazioni, unendo tradizioni e culture in un’esperienza unica. Durante l’evento, saranno organizzati spettacoli itineranti pomeridiani per le vie del centro storico, trasformando Alatri in un palcoscenico vivace e coinvolgente. Mysterium: Un Tuffo nel Passato a Ferragosto Sempre ad Alatri, se siete amanti del mistero e del fascino del passato, non potete perdere Mysterium, un evento che vi farà rivivere il Medioevo con un’atmosfera avvolgente. L’evento si terrà il 15 Agosto dalle ore 19 fino a tarda notte, offrendo un’esperienza immersiva attraverso la storia e la cultura dell’epoca. Lasciatevi coinvolgere in un viaggio nel tempo e scoprite i segreti e le meraviglie del passato in un contesto unico e affascinante. La Panarda: gusto e tradizione a Villa Santo Stefano Villa Santo Stefano ospiterà un’esperienza culinaria unica nel suo genere: la Panarda. In concomitanza con i festeggiamenti religiosi dell’Assunta, la tradizionale distribuzione della panarda sarà accompagnata dalla musica live dei celebri “Ricchi e Poveri”. Questo piatto popolare a base di ceci sarà l’emblema della tradizione culinaria ciociara, arricchita dall’atmosfera …

Petrucca e Vela: benessere, cultura ed enoturismo

Petrucca e Vela: benessere, cultura ed enoturismo

Petrucca e Vela: benessere, cultura ed enoturismo Benessere, Cultura ed Enoturismo Il paesaggio affascinante del territorio del Cesanese diventa la cornice ideale per le iniziative proposte dall’azienda vinicola Petrucca e Vela , che punta a integrare turismo, benessere e cultura. L’imprenditrice vinicola Tiziana Vela guarda al benessere e alla cultura, proponendo due imperdibili iniziative che si svolgeranno nella loro suggestiva cantina e tra i filari della vigna. Scopriamo le due imperdibili proposte che si svolgeranno in questi mesi d’estate: “I weekend di benessere e l’Aperitivo letterario “Incontro con l’Autore”. Scopriamo nel dettaglio di cosa si tratta: I weekend di benessere: rituali di armonia e relax tra le vigne Questo evento offre un’esperienza indimenticabile, un viaggio sensoriale che si articola in tre appuntamenti imperdibili: il 28/29 luglio, l’11/12 agosto e l’1/2 settembre. Guidati dalla competente e appassionata esperta trainer Arianna Simeoni, i partecipanti avranno l’opportunità di immergersi in emozionanti sessioni di pilates, un’attività che unisce il rafforzamento del corpo alla ricerca dell’equilibrio interiore. Il giorno successivo, sarà dedicato a una rigenerante esperienza di risveglio muscolare, per continuare a coccolare e prendersi cura del proprio corpo in modo completo. Il tutto si svolgerà nel contesto incantevole nella cantina di Petrucca e Vela, dove la magia del paesaggio avvolgerà i partecipanti in un’atmosfera rilassante e autentica. Al termine delle sessioni, un delizioso aperitivo detox sarà offerto per soddisfare il palato e completare il percorso di benessere per corpo e mente. Queste giornate rappresentano un’occasione unica per staccare dalla routine quotidiana, riconnettersi con se stessi e immergersi nella bellezza della natura, godendo di momenti di relax e rigenerazione in un ambiente suggestivo e accogliente.   Aperitivo letterario: Tea Ranno racconta i suoi libri L’evento rappresenta un’opportunità straordinaria per gli amanti della cultura e della letteratura. Il 31 luglio alle ore 19, presso la cantina, avremo il privilegio di incontrare …