marmellata anguria

Marmellata di bucce di anguria

Marmellata di bucce di anguria (per non sprecare)
Nonostante l’apparenza è una marmellata veramente squisita e anche molto economica perché permette di utilizzare le bucce dell’anguria che normalmente vengono buttate via.

Pianeta Birra: Il mondo della birra - la Lager

Pianeta Birra: il mondo della birra – la Lager

Pianeta Birra Pianeta Birra Il mondo della birra – la Lager Nel nostro viaggio attraverso il meraviglioso mondo della birra, Pianeta Birra continua a raccontare con passione ed emozione la storia e i segreti di questa bevanda amata da molti. Questi articoli offrono brevi presentazioni ideali per chi si vuole avvicinare a questo affascinante mondo, consigliando per chi volesse approfondire, di seguire dei corsi specifici con i mastri birrai. In questa seconda puntata, esploreremo le birre lager, soffermandoci sulla loro storia, provenienza e sulle caratteristiche tecniche che le rendono uniche. La storia della Lager La birra lager ha una storia affascinante che risale al XVI secolo in Baviera, Germania. È qui che i mastri birrai svilupparono la tecnica della bassa fermentazione, conservando la birra a temperature fredde durante la fermentazione e la maturazione. Questo metodo innovativo ha permesso di ottenere una birra più pulita e stabile rispetto alle ale ad alta fermentazione. La provenienza e la tecnica di produzione Il termine “lager” deriva dal verbo tedesco “lagern”, che significa “immagazzinare”. Le lager sono prodotte utilizzando lieviti a bassa fermentazione (Saccharomyces pastorianus) e fermentate a temperature comprese tra 7°C e 13°C. Questo processo lento riduce la produzione di composti indesiderati, conferendo alla birra un profilo aromatico pulito e ben definito. Caratteristiche tecniche delle birre Lager Le birre lager sono caratterizzate da alcune specifiche tecniche che le rendono distintive: Colore: Variano dal dorato al biondo brillante e sono limpide e trasparenti. Schiuma: Presentano una schiuma bianca con bollicine che salgono verso la superficie, suggerendo di berle molto fresche. Carbonatazione: Hanno una carbonatazione alta, che le rende effervescenti e rinfrescanti. Aromi: Offrono una gamma di aromi che vanno dal dolce all’amaro, con un profilo di luppolo piuttosto marcato. Elenco delle birre Lager famose All’interno della categoria di birre lager vi sono molteplici sottocategorie di birre diverse. Ecco un elenco abbastanza esaustivo. Birre Lager tedesche …

Peperoni e menta piperita in conchiglia, con crema di aglione al caffè

Peperoni e menta piperita in conchiglia, con crema di aglione al caffè

Peperoni e menta piperita in conchiglia, con crema di aglione al caffè Peperoni e menta piperita in conchiglia, con crema di aglione al caffè Questo piatto freddo unisce la freschezza della menta piperita e la croccantezza dei peperoni con l’intensità aromatica dell’ aglione , creando una fusione esplosiva di sapori con il tocco finale del caffè . Ogni boccone offre un’armoniosa combinazione di sensazioni, invitando a esplorare inediti percorsi sensoriali. CURIOSITA’ NEL PIATTO PEPERONE, Capsicum annum L.: è il frutto della pianta. Ricco in acqua, vitamine C e A, in potassio e luteina, micronutrienti. E’ idratante, antiossidante, remineralizzante, amico del nostro intestino grazie alla notevole quantità di acqua e fibre. Il modo migliore per gustarlo è a crudo, per preservare le proprietà della vit. C che andrebbero disperse con il calore della cottura AGLIONE della Valdichiana, Allium ampeloprasum L. var. Holmense: una curiosità è data dalla dimensione del suo bulbo, e relativi spicchi, che è molto grande rispetto al normale aglio, tanto da essere chiamato aglio elefante. Ha un gusto più delicato e più digeribile. Consumato crudo manteniamo tutte le caratteristiche nutritive e organolettiche. Ricco in fenoli, da studi risultano quasi il doppio vs l’aglio tradizionale, con conseguente elevato potere antiossidante, flavonoidi, minerali, vitamine e fruttani, questi ultimi con funzione prebiotica utile alla crescita del microbiota intestinale. Alcune altre sue proprietà: chelante, antimicrobico, antibatterico, antinfiammatorio, antispasmodico, febbrifugo, carminativo. MENTA PIPERITA *, Mentha piperita: è un ibrido tra la Mentha acquatica e la Mentha Spicata. E’ pianta aromatica, fitoterapica dalle diverse e importanti proprietà. Possiamo usare le foglie fresche o essiccate in diverse preparazioni, è rinfrescante digestiva antisettica carminativa depurativa analgesica balsamica. L’o.e., ricco in mentolo e mentone, ha proprietà digestive, antibatteriche, antistress, è utile nella nausea, dolori addominali, alitosi e affaticamento fisico e mentale. Grande attenzione a non utilizzare per ingestione l’o.e. puro ma diluirlo sempre …

Ferment'Action di Marie Joveneau

Fermentazione, rivoluzione culturale

Fermentazione, rivoluzione culturale Fermentazione, rivoluzione culturale La fermentazione viene spesso definita in modo incompleto, riducendola ad una tecnica senza prendere in considerazione la sua componente immateriale ovvero la sua dimensione culturale. Spesso, infatti, si scorda che questa stessa tecnica di trasformazione e conservazione degli alimenti ha avuto un ruolo cruciale non solo nell’evoluzione e sopravvivenza della specie umana ma anche nel plasmare e mantenere vivi nel tempo i vari patrimoni culturali del mondo. Qualche mese fa (nell’articolo di gennaio), abbiamo guardato alla fermentazione da un punto di vista rivoluzionario, cioè come una tecnica che, pur essendo ancestrale, permette di intraprendere una multi-rivoluzione: nutrizionale, ambientale, organolettica, … e culturale. Nei prossimi numeri, vi invito a guardare la fermentazione da questo punto di vista… un punto di vista sicuramente meno comune e davvero affascinante. Iniziamo il nostro viaggio rispondendo alla seguente domanda: come la fermentazione ha contribuito alla sopravvivenza e all’evoluzione della specie umana? Per rispondere a questa domanda, mi vorrei soffermare in un momento ben preciso della preistoria perché rende evidente l’importanza che abbia avuto la fermentazione su un evento cruciale e talmente importante per la storia dell’Umanità che è stato scelto come punto di svolta tra un’epoca (Paleolitico) e un’altra (Neolitico) ovvero transizione da cacciatori a allevatori, da raccoglitori a coltivatori. Anche se ci sono molti esempi dell’importanza della fermentazione nella storia dell’Umanità, vorrei partire da qui perché molto probabilmente senza la fermentazione il passaggio da cacciatori/raccoglitori a allevatori/agricoltori non sarebbe mai avvenuto. Infatti, passare dal nomadismo alla sedentarietà ha posto l’uomo di fronte a una serie di nuove esigenze e la fermentazione, come tecnica di trasformazione e conservazione degli alimenti già usata all’epoca, gli ha permesso di adattarsi a questa radicale inversione di tendenza, soddisfacendo vari nuovi bisogni che si presentavano. Tra le nuove necessità legate a questo radicale …

Gallo brillo Roma

Gallo Brillo a Roma

Gallo Brillo a Roma Gallo Brillo a Roma Il vento non sa leggere…ma ti porta qui “Solo sei  persone  in tutta la Galassia sapevano che il  compito  del  presidente  non era esercitare il  potere  ma allontanare l’ attenzione  della gente da esso.” D. Adams Un posto è un luogo, una posizione, un territorio, uno spazio. Se sei in un posto, potresti tracciare un punto sulla tua collocazione su qualsiasi mappa, e quel punto sarebbe fissato, non mobile. Diversamente se non avessi un posto dove andare, ti muoveresti alla ricerca di esso. Guida enogastronomica di un autostoppista Il movimento è una delle essenze dell’Autostoppista; la ricerca e la sperimentazione le altre. La Guida è a Roma (Quartiere Prati), un posto unico, dove un piano regolatore da Milano camuffata si incontra con la romanità. Giovedì, Gnocchi! Dal Gallo Brillo @gallobrilloroma questo piatto povero, le cui radici risalgono al XVI secolo quando vennero importate in Italia le patate dall’America, viene presentato con un’armonia fonetica così fluida che arriva a solleticare le papille gustative tanto quanto la colonna vertebrale. Dopo l’ultimo assaggio l’Autostoppista capisce che piatto e vino sono 2 facce della stessa medaglia: Azienda Vinicola Terre Reali Di Fausto Grilli, Rosso da Tavola Uve 95% Montepulciano 5% Syrah. Un binomio consolidato nel tempo e vincente quello tra il locale e l’Azienda di Gallicano nel Lazio, un hic et nunc del momento, di quel luogo, imprescindibili l’uno dall’altro, indivisibili nella loro essenza. L’Oste Stefano Da Stefano, oste di città che richiama convivialità e accoglienza, si favoriscono gli scambi e le conoscenze reciproche tra gli ospiti, il tutto accompagnato da buon cibo e buon vino, componenti che nutrono non soltanto il corpo, ma anche l’anima. Qui, tutte le rappresentazioni della cucina hanno caratteristiche particolari, talmente diverse dagli stili e dal modo di fare cucina romana, da essere un luogo alternativo e …

Maritozzo con la panna conquista Londra

Il Maritozzo conquista Londra: la dolce rivoluzione romana

Il Maritozzo conquista Londra: la dolce rivoluzione romana Il Maritozzo conquista Londra: la dolce rivoluzione romana A Londra ora la colazione si fa con il maritozzo Definito “ Italian cream bun ” (panino alla crema italiano), il maritozzo è diventato il nuovo protagonista delle vetrine dei caffè accanto ai più tradizionali dolci anglosassoni. L’inarrestabile successo del maritozzo romano: dai social alla conquista di Londra Sempre più locali nella capitale britannica offrono alla loro clientela il famoso maritozzo il “panino alla panna italiano”. Questo dolce ha guadagnato popolarità anche grazie ai social media, dove turisti e food influencer mostrano le pasticcerie romane come tappe obbligate per chi visita Roma. Il maritozzo romano alla ribalta internazionale Il maritozzo, celebre dolce della colazione romana, ha trovato una nuova casa a Londra grazie ad alcuni locali più in della città. Chiamato lì “Italian cream bun”, ha guadagnato un posto di rilievo accanto ai classici muffin e croissant inglesi. La crescente popolarità sui social media, hanno spinto le caffetterie a introdurre il maritozzo nel Regno Unito. Il dolce ha conquistato i palati più esigenti, grazie alla sua pasta morbida e aromatizzata con arancio e limone, e a una crema dalla consistenza perfetta e dolcezza equilibrata. Anche se il prezzo di 4 sterline può sembrare alto rispetto a Roma, è comunque allineato ai costi di Londra. Mentre alcuni potrebbero sorridere di fronte a questa novità, il maritozzo è solo una delle tante delizie regionali che l’Italia offre. Storia e curiosità del maritozzo Le radici del maritozzo risalgono all’antica Roma. Tradizionalmente, era un dolce quaresimale, con una versione più semplice rispetto a quella moderna farcita di panna. Il nome “maritozzo” deriva dall’usanza di regalarlo alle future spose con un piccolo dono nascosto all’interno, spesso un anello, durante il mese di febbraio. Questo dolce, fatto con ingredienti semplici come acqua, farina, lievito, …

Cibo di stagione di Luglio

Cibo di stagione di Luglio

Cibo di stagione di Luglio Cibo di stagione di Luglio Luglio: celebrazione dei sapori estivi e del benessere naturale Luglio è un mese che risplende di colori, sapori e profumi grazie all’abbondanza di frutta, verdura e pesce di stagione . Consumare prodotti di stagione non solo garantisce un’alimentazione più gustosa e nutriente, ma porta con sé anche numerosi benefici per la salute e per l’ambiente. Il Benessere del cibo di stagione Consumare cibi di stagione significa alimentarsi con prodotti che sono stati raccolti al picco della loro maturazione, quando il loro contenuto di nutrienti e il loro sapore sono al massimo. Questi alimenti sono più ricchi di vitamine, minerali e antiossidanti, che sono essenziali per mantenere il corpo sano e combattere le malattie. Inoltre, frutta e verdura di stagione tendono ad essere meno trattate con pesticidi e conservanti, rendendole una scelta più naturale e sicura. Oltre ai benefici nutrizionali, il cibo di stagione è anche più sostenibile. I prodotti locali richiedono meno trasporto e conservazione, riducendo così l’impatto ambientale. Scegliere cibi di stagione supporta l’economia locale e promuove pratiche agricole sostenibili. In luglio, la natura ci offre una vasta gamma di opzioni fresche e nutrienti. Questo mese è ideale per approfittare della varietà di frutta succosa, verdura croccante e pesce fresco, ognuno con i propri vantaggi per la salute e il benessere. Assicurarsi di includere nella dieta alimenti stagionali può contribuire a: Migliorare la digestione: grazie all’alto contenuto di fibre. Rafforzare il sistema immunitario: grazie all’abbondanza di vitamine e antiossidanti. Mantenere un peso sano: grazie alla maggiore disponibilità di alimenti a basso contenuto calorico e ricchi di nutrienti. Scopriamo insieme quali sono i protagonisti delle nostre tavole in questo periodo dell’anno, e come possono contribuire al nostro benessere quotidiano. Frutta di Luglio Anguria: Dissetante e dolcissima, l’anguria è l’emblema dell’estate. Ricca di acqua e vitamine, è perfetta per idratarsi …

La Rattafia di Sarandrea

Rattafia di Sarandrea liquoreria e erboristeria

Rattafia di Sarandrea liquoreria e erboristeria Rattafia di Sarandrea liquoreria e erboristeria Sarandrea Liquoreria e Erboristeria, fondata a Collepardo, è una delle aziende storiche nel settore della produzione di liquori e preparazioni erboristiche di alta qualità. Situata nel cuore dei Monti Ernici, l’azienda sfrutta le risorse naturali locali per creare prodotti che uniscono tradizione e innovazione. La loro missione è quella di trasformare le piante officinali in elisir e liquori di qualità, mantenendo vivo il legame con il territorio e le sue tradizioni. Fondata all’inizio del XX secolo, Sarandrea ha saputo evolversi nel corso degli anni, mantenendo intatta la passione per l’artigianalità e la qualità. L’azienda offre una vasta gamma di prodotti, dalle fitopreparazioni ai liquori, garantendo sempre l’utilizzo di ingredienti naturali e metodi di produzione rispettosi delle tradizioni. Sarandrea è rinomata per una vasta gamma di liquori e fitopreparazioni. Tra alcuni prodotti di punta si trovano: Sambuca Vecchia: Liquore a base di distillato di fiori di sambuco e infuso di diverse specie di anice. La Sambuca Vecchia di Sarandrea è unica per il suo gusto aromatico, frutto di una formula antica tramandata da erboristi certosini. Questo liquore ha ottenuto il riconoscimento di fornitore ufficiale dello Stato Vaticano nel 1961. Amaro San Marco: Questo amaro nasce dall’infusione di erbe officinali raccolte sui Monti Ernici. Introdotto negli anni ’20 del XX secolo, è conosciuto per le sue proprietà digestive e il suo gusto intenso e bilanciato. Absinthium: Un finissimo liquore prodotto seguendo un’antica ricetta del XIX secolo. L’assenzio “Absinthium” contiene tutti gli ingredienti e le erbe tradizionali, garantendo un’esperienza autentica con una gradazione alcolica di 68°. È noto come la “Fata Verde” e ha una lunga storia legata ai poeti e agli artisti del periodo bohemien Liquori Personalizzabili Sarandrea offre anche la possibilità di personalizzare i liquori, creando ricette uniche secondo …

Evergin di DF GOCCE

Evergin: il nuovo gin artigianale

Evergin: il nuovo gin artigianale Evergin: il nuovo gin artigianale di DF GOCCE DF Gocce , fondata da Dario Ferri, è un’azienda rinomata per la produzione di liquori e distillati di alta qualità, situata a Posta Fibreno, una località suggestiva immersa nella bellezza naturale di una riserva. Storia e Crescita L’azienda ha iniziato con l’obiettivo di creare prodotti unici utilizzando erbe selezionate con cura. La passione di Dario Ferri per l’arte della distillazione ha portato DF Gocce a ottenere numerosi riconoscimenti internazionali. Un momento di grande orgoglio è stato il 2 novembre 2020, quando l’amaro “GocciAmara” ha vinto la Medaglia d’Oro alla 21ª Edizione di Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles . Questo successo è stato seguito da un’altra Medaglia d’Oro per la Sambuca Extra Ambrata alla 22ª edizione dello stesso concorso l’anno successivo. Prodotti di Eccellenza DF Gocce è famosa per una gamma di prodotti che include amari, liquori e distillati. Tra i prodotti più noti vi sono: GocciAmara : Un amaro complesso e aromatico, risultato di infusioni separate e dosaggi precisi, che combina profumi freschi, speziati, floreali e mentolati, offrendo un’esperienza gustativa ricca e armoniosa. Sambuca Extra Ambrata : Un liquore di anice arricchito con vaniglia del Bourbon, con un profumo intenso di anice e finocchio selvatico, ideale per essere gustato liscio o per arricchire caffè e cocktail sofisticati. GocciaRossa : Una Ratafia premiata, conosciuta per il suo carattere unico, che unisce sapori dolci e intensi, rappresentando l’eccellenza dell’artigianalità dell’azienda. Innovazione e tradizione L’azienda si distingue per la sua capacità di unire innovazione e tradizione. Utilizzando metodi di distillazione avanzati e rispettando le antiche ricette. La loro filosofia si basa sull’attenzione ai dettagli e sull’uso di ingredienti naturali e di alta qualità, che garantiscono l’eccellenza in ogni goccia dei loro prodotti. Evergin: il nuovo gin artigianale Recentemente, DF Gocce ha lanciato Evergin, un gin artigianale che incarna la perfezione della distillazione. …

Biscotti di frolla montata di Emanuela della pasticceria aurora

Biscottini di frolla montata

Biscottini di frolla montata Biscottini di frolla montata Benvenuti nel mondo incantato della Pasticceria Aurora , dove ogni dolce è un’esperienza da assaporare con tutti i sensi. Sono Emanuela, una delle tre pastry chef di questa oasi di gusto, e oggi vi guiderò attraverso la creazione di un classico intramontabile biscotto. Immaginatevi una dolcezza avvolgente, una morbida nuvola di burro e limone che si scioglie in bocca ad ogni morso. Questi biscotti non sono solo un accompagnamento perfetto per il vostro caffè preferito, ma sono un invito a gustare un momento di pura gioia dolce. Ogni ingrediente è scelto con cura per garantirvi un risultato che non solo soddisferà il palato, ma lo incanterà. In questo periodo estivo, mentre i bambini sono a casa per le vacanze scolastiche, perché non coccolarli con questi deliziosi e salutari biscottini? La preparazione può diventare un’attività divertente da fare insieme, creando ricordi preziosi e indulgendo in un gusto autentico e genuino. Seguite passo dopo passo questa ricetta per creare dei biscotti che saranno il punto culminante di ogni pausa dolce. Preparatevi a innamorarvi di ogni morso di questi Biscotti di frolla montata. Buon gusto e felici momenti dolci in famiglia!

Spazio pubblicita in basso pagina Ristorante For de Porta

Osteria for de porta a Marino

Osteria for de porta a Marino Osteria for de porta a Marino La paura dona le ali al coraggio “L’idealismo, la  dignità  della  ricerca  pura, il  desiderio  di  perseguire  la verità in tutte le sue forme, sono tutte  cose  bellissime, ma prima o poi arriva un  momento  in cui si comincia a  sospettare  che esista una qualche verità  reale , e che questa verità sia che tutto l’infinito multidimensionale dell’ Universo  è quasi certamente governato da un branco di  pazzi . E se si arriva a dover  scegliere  fra il passare altri dieci milioni di anni a cercare di  scoprire  questa semplice verità e il prendere i  soldi  e  scappare , io personalmente sceglierei quest’ultima possibilità”.       D.Adams Decifrare il linguaggio significa spesso riuscire a capire verità riguardo a noi stessi che non siamo in grado di cogliere nella nostra vita quotidiana. Per questo quando si sogna si ha una percezione molto più equilibrata di quello che sta succedendo nella nostra vita. Sentire che manca qualcosa ma non riuscire a definire cosa, è una sensazione molto comune. Ci si sente così perché abbiamo tutti un pezzo mancante; per alcuni è un piccolo frammento, per altri è un enorme tassello. Tutti, nella vita, ci siamo lasciati alle spalle una parte di noi. C’è chi, per cercare di ritrovare il pezzo mancante, gira il mondo, chi prova tante esperienze. E quasi nessuno trova mai la pace. L’Autostoppista vaga per la vita preferendo le strade non battute, ricercando esperienze ed emozioni sublimi. Sceglie in quali scorci fermarsi per riposare e in quali incroci rallentare per riflettere, con la consapevolezza che il suo cammino non è una gara, la competizione non esiste se non con sé stesso, perché il suo percorso vuole essere unico. È attraverso il viaggio che ha voluto non essere schiavo delle aspettative altrui, per capire cosa rende lui stesso felice davvero. Prendendo in considerazione le infinite possibilità che …

Scoprire il mondo della birra di Alessia Mirone

Scoprire il mondo della birra

Scoprire il mondo della birra Un viaggio personale tra aromi e stili Da appassionata di vino e neo sommelier, ho sempre trovato affascinante il mondo delle fermentazioni. La mia passione non si limita solo ai vini, ma si estende anche alle birre artigianali, un universo ricco di storia, tradizione e innovazione. È proprio questa curiosità e voglia di scoprire che mi ha portato a scrivere questo articolo. Voglio condividere con voi, cari lettori, un’introduzione al meraviglioso mondo della birra . Questo non è solo un elenco di stili e caratteristiche, ma un invito a esplorare e a lasciarsi sorprendere dai mille volti di una bevanda che, come il vino, sa raccontare storie uniche e affascinanti. Vi accompagnerò in un viaggio tra aromi e sapori, illustrandovi le peculiarità di alcune delle birre più amate e apprezzate. Spero che questa lettura possa avvicinarvi a un mondo che merita di essere conosciuto e apprezzato tanto quanto quello del vino. Salute! Una questione di fermentazione La birra si distingue principalmente per due grandi famiglie di fermentazione: alta e bassa. Questa distinzione dipende dalla posizione del lievito durante il processo di fermentazione e dalla temperatura a cui avviene. Le birre ad alta fermentazione (Ale) utilizzano lieviti che lavorano a temperature più elevate (fino a 25 gradi) e tendono a galleggiare sulla superficie. Questo metodo, utilizzato per birre come le Saison e le Weiss, conferisce una complessità di aromi e sapori unici. Le birre a bassa fermentazione (Lager), invece, fermentano a temperature più basse (tra 5 e 15 gradi) con lieviti che si depositano sul fondo del tino. Questo processo produce birre pulite e rinfrescanti come le Pilsner e le Helles, adatte a essere gustate tutto l’anno. Viaggio tra gli stili di birra Pilsner Originaria della città ceca di Pilsen, la Pilsner è una birra dorata, limpida e decisamente luppolata. …

Frutti rossi, cibo di Stagione estate024

Il Cibo di stagione: delizie dell’estate

Il Cibo di stagione: delizie dell’estate   L’estate porta colori, sapori e profumi che risvegliano i sensi. È il momento ideale per riscoprire l’importanza del cibo di stagione, scegliendo prodotti freschi e naturali. Questo non solo migliora il gusto dei nostri piatti, ma apporta benefici alla salute e all’ambiente. Perché scegliere il cibo di stagione? Consumare cibo di stagione significa mangiare prodotti al massimo della freschezza e nutrizione. Questo si traduce in sapori più intensi e in un maggior apporto di vitamine e minerali. Inoltre, i prodotti di stagione sono più economici, poiché abbondano e non richiedono costosi metodi di conservazione e trasporto. I frutti rossi dell’estate: un tripudio di sapori e salute Durante l’estate, i frutti rossi sono i protagonisti indiscussi delle nostre tavole. Ciliegie, lamponi, ribes e mirtilli non solo sono deliziosi, ma anche ricchi di antiossidanti, vitamine e fibre. Questi piccoli tesori naturali aiutano a combattere i radicali liberi, favoriscono la digestione e migliorano la salute del cuore. Ciliegie: dolci e succose, sono perfette come spuntino o per arricchire insalate e dolci. Sono ricche di vitamina C e potassio. Lamponi: con il loro gusto leggermente acidulo, sono ideali per marmellate, dessert e smoothie. Contengono elevate quantità di fibra alimentare e vitamina C. Ribes: sia rosso che nero, è perfetto per succhi e marmellate. Il ribes nero, in particolare, è una fonte eccellente di vitamina C. Mirtilli: deliziosi da soli o come ingrediente in mille ricette, sono noti per le loro proprietà antiossidanti e per il supporto alla memoria e alla vista. Visciole : Queste ciliegie selvatiche sono un po’ più aspre rispetto alle ciliegie comuni, ma sono perfette per la preparazione di confetture, sciroppi e dolci tradizionali. La loro raccolta avviene principalmente tra giugno e luglio, e sono note per il loro sapore intenso e leggermente acidulo. Altri …

Il trimestrale DO di origine Estate024

D’O Estate024

D’O Estate024 Un viaggio nell’arte del gusto e nella cultura Siamo entusiasti di annunciare nel mese di giugno l’uscita del nuovo numero di D’O, Estate 024, un’edizione che promette di portare i lettori in un viaggio straordinario attraverso le meraviglie dell’arte e della cultura. Questo numero estivo è un invito a esplorare, scoprire e lasciarsi ispirare dalle storie e dalle esperienze uniche che abbiamo raccolto per voi. Un’edizione straordinaria D’O Estate 024 non è solo un magazine, ma un’esperienza che abbraccia l’essenza della nostra filosofia: l’arte come espressione delle culture, delle epoche storiche, e delle personalità creative. In ogni pagina, troverete articoli che non solo informano, ma anche ispirano, offrendo una prospettiva unica sulle diverse forme d’arte. Cosa troverete in questo numero Percorso lungo la strada dell’Appia Antica : Un viaggio nel tempo attraverso uno dei tratti più suggestivi e storici d’Italia. Scoprirete la storia, i segreti e le meraviglie nascoste lungo questa antica via romana. Luoghi Freschi della Ciociaria: Scoprite dove mangiare al chiaro di luna in questa incantevole regione. Vi presenteremo i migliori ristoranti e le esperienze culinarie uniche che offrono sapori autentici sotto le stelle. Tour Intorno a Fondi e la Terra Pontina: Un itinerario che vi porterà alla scoperta delle bellezze naturali e culturali di Fondi e della Terra Pontina, con tappe imperdibili per gli amanti della natura e della storia. Percorso sul Vino Bianco e Rosè: La sommelier ci guiderà in un viaggio sensoriale attraverso le migliori etichette di vini bianchi e rosati, esplorando le cantine più rinomate e raccontando le storie dei produttori. Anagni e la sua Storia: Un approfondimento sulla città dei Papi, esplorando i monumenti, le tradizioni e le storie che hanno reso Anagni un luogo di grande importanza storica e culturale. Ricette Stagionali: Tante ricette innovative e tradizionali che celebrano la stagionalità e la qualità degli ingredienti. …

Cheesecake ai lamponi della Pastry chef di Ciociaria&Cucina

Cheesecake ai lamponi

Cheesecake ai Lamponi
La Cheesecake ai lamponi è un capolavoro della pasticceria che combina la cremosità del formaggio con l’acidità vivace dei lamponi, offrendo un’esperienza gustativa unica e raffinata.

La base croccante di biscotti tritati e burro fuso supporta una crema morbida e vellutata, preparata con formaggio spalmabile, panna fresca e yogurt greco. La dolcezza della crema viene bilanciata da un coulis di lamponi freschi, che aggiunge una nota acidula e frizzante, rendendo ogni morso sorprendentemente fresco.

La preparazione di questa cheesecake, sebbene meticolosa, è un viaggio sensoriale che culmina in un dessert non solo delizioso ma anche esteticamente invitante. Perfetta per concludere una cena elegante o per rinfrescare una calda giornata primaverile, questa cheesecake celebra la creatività culinaria.

Ogni componente della Cheesecake ai lamponi è pensato per esaltare gli altri, dal profumo delicato della vaniglia al retrogusto sottile del limone, rendendo questo dolce un esempio sublime di armonia tra i contrasti.