Image
Home Blog Il Blog del Gusto Osteria for de porta a Marino

Osteria for de porta a Marino

a cura di Marco Sargentini

8 Luglio 2024

Osteria for de porta a Marino

Osteria for de porta a Marino

La paura dona le ali al coraggio

“L’idealismo, la dignità della ricerca pura, il desiderio di perseguire la verità in tutte le sue forme, sono tutte cose bellissime, ma prima o poi arriva un momento in cui si comincia a sospettare che esista una qualche verità reale, e che questa verità sia che tutto l’infinito multidimensionale dell’Universo è quasi certamente governato da un branco di pazzi. E se si arriva a dover scegliere fra il passare altri dieci milioni di anni a cercare di scoprire questa semplice verità e il prendere i soldi e scappare, io personalmente sceglierei quest’ultima possibilità”.       D.Adams

Decifrare il linguaggio significa spesso riuscire a capire verità riguardo a noi stessi che non siamo in grado di cogliere nella nostra vita quotidiana. Per questo quando si sogna si ha una percezione molto più equilibrata di quello che sta succedendo nella nostra vita. Sentire che manca qualcosa ma non riuscire a definire cosa, è una sensazione molto comune. Ci si sente così perché abbiamo tutti un pezzo mancante; per alcuni è un piccolo frammento, per altri è un enorme tassello.

Tutti, nella vita, ci siamo lasciati alle spalle una parte di noi.

C’è chi, per cercare di ritrovare il pezzo mancante, gira il mondo, chi prova tante esperienze. E quasi nessuno trova mai la pace.

L’Autostoppista vaga per la vita preferendo le strade non battute, ricercando esperienze ed emozioni sublimi. Sceglie in quali scorci fermarsi per riposare e in quali incroci rallentare per riflettere, con la consapevolezza che il suo cammino non è una gara, la competizione non esiste se non con sé stesso, perché il suo percorso vuole essere unico. È attraverso il viaggio che ha voluto non essere schiavo delle aspettative altrui, per capire cosa rende lui stesso felice davvero.

Prendendo in considerazione le infinite possibilità che offre la vita, e seguendo intelletto e cuore, la Guida Enogastronomica per Autostoppisti arriva all’Osteria For de Porta www.ristorantefordeporta.it. Ventitré anni di attività nel centro storico di Marino, dove Marco Fabi, un artigiano, come ama definirsi, propone una cucina semplice, realizzata con prodotti locali e di stagione.

I locali dell’Osteria, una vecchia cantina dove fino a 25 anni fa si produceva vino e che ancor prima era una galleria di passaggio (alza gli occhi e guarda) accanto ad un convento del 1600, ospitano ogni sera commensali che arrivano per apprezzare i sapori del locale; per perdersi a fine baccanale tra le grotte sotterranee: cisterne murate 40m sottoterra risalenti a circa 500 anni fa.

Qui e ora i sapori sfiorato l’onirico: Spezzatino di Cinghiale (rigorosamente bianco). Un piatto avvolgente, gustoso, contemplativo di una quasi dimenticata genuina perfezione.

La portata abbinata con Colle del Turchetto Dino Limiti @dinolimitiwine è la sublimazione del gusto. Il vino, uve 50% Merlot 50% Cabernet Franc, affinato in botti di rovere di Allier e successivamente in bottiglia, ha un colore Rosso rubino profondo con sentori di frutto di bosco, morbido e persistente. È caratterizzato dal giusto tenore zuccherino e alcolico e da buona acidità fissa, la quale contribuisce ad esaltarne i profumi.

Possiamo scegliere di vagare come un turista, osservando il mondo con il filtro del distacco, senza provare compassione né empatia.

Possiamo passeggiare in solitaria come ci racconta Rousseau: “Sono dunque solo sulla terra, senza fratelli, né parenti, né amici, né altra compagnia che me stesso. (…) Ma io, separato da loro, che sono io? Questo debbo ancora cercare”.

J. Rousseau, Le Fantasticherie del passeggiatore solitario, 1782.

Possiamo anche vagare come un flâneur baudelairiano, senza fretta, osservando cosa accade intorno a noi, provando emozioni per quello che vediamo e nel quale ci immedesimiamo.

Ma sarà solo quando lasceremo andare il bastone alla fine del cammino che appagheremo la sensazione di aver vissuto una vita piena e conforme alla nostra personalità, piuttosto che un’esistenza sprecata a compiacere gli altri.

“Il cammino che stiamo affrontando non ha nulla a che vedere con tutti gli altri, in cui sentieri precisi e le indicazioni precise forniteci dagli abitanti ci impediscono di sbagliare: sono proprio le strade più battute e più frequentate a trarci in errore.
Non c’è dunque nulla di peggio che seguire, come fanno le pecore, il gregge di coloro che ci precedono, perché essi ci portano non dove dobbiamo arrivare, ma dove vanno tutti.
Niente ci invischia di più in mali peggiori che l’adeguarci al costume del volgo, ritenendo ottimo ciò che approva la maggioranza, e il copiare l’esempio di molti, vivendo non secondo ragione, ma secondo la corrente.
Sono gli esempi degli altri che ci guastano: solo se sapremo tenerci lontani dalla moltitudine, potremo salvarci”.
Lucio Anneo Seneca, De vita beata, 58 d.c.

La ricetta dello Chef:

Spezzatino di Cinghiale (rigorosamente in bianco)

Dopo aver tagliato la carne a pezzi marinarla per 12h con vino rosso pepe nero, ginepro e rosmarino. Preparare un soffritto di cipolla carote. Cuocere per circa 4h e servirla all’interno di una terrina di coccio.










Altri articoli della categoria Il Blog del Gusto

marmellata anguria

Marmellata di bucce di anguria

a cura di Redazione innovazione food

Marmellata di bucce di anguria (per non sprecare) Nonostante l’apparenza è una marmellata veramente squisita e anche molto economica perché ...
Pianeta Birra: Il mondo della birra - la Lager

Pianeta Birra: il mondo della birra – la Lager

a cura di Alessia Mirone - Sommelier e ingegnera

Pianeta Birra Pianeta Birra Il mondo della birra – la Lager Nel nostro viaggio attraverso il meraviglioso mondo della birra, ...
Peperoni e menta piperita in conchiglia, con crema di aglione al caffè

Peperoni e menta piperita in conchiglia, con crema di aglione al caffè

a cura di Stefania Pelosio

Peperoni e menta piperita in conchiglia, con crema di aglione al caffè Peperoni e menta piperita in conchiglia, con crema ...