Image
Home Blog Mondo Vino Le aziende vitivinicole ciociare protagoniste al Vinitaly

Le aziende vitivinicole ciociare protagoniste al Vinitaly

a cura di Alfio Mirone

31 Marzo 2023

Le aziende vitivinicole ciociare protagoniste al Vinitaly

Vinitaly, la fiera internazionale del vino in programma dal 2 al 5 aprile a Verona, non è solo un evento di successo per il mondo del vino, ma anche una chiave di accesso per promuovere il territorio italiano. Come sottolinea il ministro delle Politiche agricole, Francesco Lollobrigida, Vinitaly apre la strada ad altre produzioni italiane. In un momento in cui il mondo del vino italiano è sempre più decisivo in chiave made in Italy, la fiera rappresenta un’opportunità di promuovere il sistema Italia attraverso un evento di grande importanza.

Lo stand istituzionale del ministero della Cultura ospiterà una mostra di grande valore artistico: due capolavori di Caravaggio e Reni, che ritraggono Bacco e un Bacco fanciullo, saranno esposti in due sale diverse degli Uffizi. Un connubio perfetto tra arte e vino, due simboli dell’eccellenza italiana.

Secondo dati ufficiali, il vigneto italiano e il suo indotto valgono 31,3 miliardi di euro, grazie al lavoro di 530 mila aziende e circa 1 milione addetti. Ma il vino non è solo un comparto importante dell’agroalimentare italiano: senza il contributo del vino, che ha una propensione all’export doppia rispetto agli altri alimentari e bevande, l’avanzo commerciale dell’alimentare sarebbe inferiore del 64%.

Gli esperti sottolineano come il settore vitivinicolo sia un “apripista” anche per gli altri comparti dell’agroalimentare.

L’amministratore delegato di Veronafiere Maurizio Danese, ci spiegaa che il vino sia l’oro rosso italiano e che la strada per l’ulteriore crescita debba necessariamente passare dall’export.

Il mondo del vino è un universo affascinante e complesso, dove la passione e la dedizione dei viticoltori e degli enologi sono fondamentali per creare prodotti di eccellenza. E la Ciociaria con il suo Cesanese, rappresenta una delle eccellenze vinicole italiane più importanti.

Il Cesanese, infatti, è un vino dal carattere forte e deciso, con una personalità unica e un aroma intenso e persistente. È un vino che richiede tempo e dedizione per essere prodotto, ma che regala emozioni indimenticabili a chi lo degusta.

Grazie alla passione e all’impegno delle aziende vitivinicole della Ciociaria, il Cesanese ha conquistato il palato dei consumatori in tutto il mondo. In occasione del Vinitaly, la più importante fiera del vino a livello internazionale, la Ciociaria con il suo Cesanese, si preparano a mostrare tutta la loro forza e bellezza.

In questo contesto, domenica 2 aprile, Confagricoltura Frosinone rappresenterà una grande opportunità per promuovere l’industria vinicola locale e il suo impegno a favore della valorizzazione del territorio. Grazie al loro supporto, molte aziende vitivinicole della Ciociaria hanno avuto la possibilità di partecipare a Vinitaly e di mostrare al mondo la loro passione, competenza e dedizione.

Le aziende vitivinicole che presenteranno i loro vini includono la Cantina Cominium di Alvito che presenterà il suo Cabernet di Atina, Casale della Ioria, Colacicchi Anagni, Luca Sbardella e la Cantina Cavalier d’Amore che presenterà i suoi tre IGT “Capolongo” “Abbuoto” “Olivella”, infine Tommaso Spaziani con la Passerina del Frusinate.

Ma il lavoro di Confagricoltura Frosinone non si limita solo alla promozione del Cesanese e delle aziende vitivinicole della Ciociaria. Grazie alla sua forte presenza sul territorio, Confagricoltura Frosinone si impegna a sostenere l’intero comparto agroalimentare locale, promuovendo prodotti di qualità e valorizzando le eccellenze del territorio.

Durante la giornata, ci sarà la degustazione dei vini in abbinamento con alcune specialità locali, come il frantoio La Ciera dei Colli di Donato Caldaroni, Paola Cedrone con il fagiolo di Atina Dop e la bresaola di Bufala di Antonio Lauretti.

L’iniziativa “Omne vinum Frusinas – i sapori della nostra terra” sarà presieduta dal presidente Vincenzo Del Greco Spezza di Confagricoltura Frosinone e rappresenta una grande occasione per

scoprire le eccellenze del territorio, incontrare i produttori locali e assaporare i sapori autentici della Ciociaria.

In conclusione, il mondo del vino e del Cesanese rappresentano un patrimonio culturale e gastronomico di inestimabile valore per la Ciociaria e per l’Italia intera. E grazie all’impegno delle aziende vitivinicole e delle organizzazioni come Confagricoltura Frosinone, il nostro paese può continuare a mostrare al mondo intero il meglio della sua enogastronomia e della sua cultura.

Concludendo il Vinitaly rappresenta un’occasione unica per promuovere il territorio della Ciociaria e le sue eccellenze enogastronomiche, attraverso questo evento di grande rilievo internazionale.

cantina cominium

Cantina Cominium di Alvito

LA CIERA DEI COLLI

LA CIERA DEI COLLI







Ciociaria & Cucina Excellence nasce dall’idea di entrare nel mondo eno-gastronomico, di quella tipica realtà ciociara che si contraddistingue, non solo per una cucina fortemente legata al territorio e alla bellezza delle sue terre, ma per tutta quella eccellenza agricola e produttiva di cui tutta l'Italia ne è fiera.
Per questo motivo accompagneremo il lettore alla riscoperta di antichi sapori, sollecitando anche la sua voglia di conoscenza verso cammini storici-culturali, ambientali-escursionistici e enogastronomici. Metteremo in risalto ogni angolo che racchiude la storia di questa antica terra.

Altri articoli della categoria Mondo Vino

Cantina Monticiana - Vino naturale

L’Importanza del vino naturale in Ciociaria

a cura di Alfio Mirone

La provincia di Frosinone, con le sue colline rigogliose e il clima ideale, si è dimostrata un fertile terreno per ...
Sussurri del vino di Sara Sepahi

I sussurri del vino di una sommelier

a cura di Sara Sepahi

I sussurri del vino di una sommelier Un inno alla passione e alla scoperta attraverso gli occhi di un sommelier ...
Vino e alta cucina

Vino e alta cucina: un binomio evolutivo

a cura di Sara Sepahi

Il binomio tra vino e alta cucina è un percorso evolutivo che testimonia la crescente importanza del vino come elemento ...