Image
Home Blog Mondo Vino L’Azienda Petrucca e Vela riconosciuta per l’eccellenza enologica a Roma

L’Azienda Petrucca e Vela riconosciuta per l’eccellenza enologica a Roma

a cura di Alessia Mirone - Sommelier e ingegnera

10 Luglio 2024

L’Azienda Petrucca e Vela riconosciuta per l’eccellenza enologica a Roma

L’Azienda Petrucca e Vela riconosciuta per l’eccellenza enologica a Roma

L’8 luglio 2024, presso l’aula consigliare di Roma Giulio Cesare, l’azienda Petrucca e Vela ha ricevuto i complimenti dal Comune di Roma per il suo straordinario riconoscimento con le due medaglie d’oro, al XXII Concorso Enologico Internazionale Città del Vino.

Questo prestigioso evento, tenutosi dal 31 maggio al 2 giugno, è organizzato dall’Associazione Nazionale Città del Vino e celebra l’eccellenza e la passione nel settore vitivinicolo. In questa giornata ha partecipato anche al sindaco di Piglio Mario Felli, essendo stato premiato con l’attestato di merito per essere vicino alle aziende del territorio.

Il concorso enologico Città del Vino

Il Concorso Enologico Internazionale Città del Vino rappresenta un’importante vetrina per le produzioni vitivinicole di alta qualità. L’evento riunisce enologi e produttori da tutto il mondo, offrendo un’opportunità unica per degustare e apprezzare vini di diverse origini. Quest’anno, il concorso ha visto la partecipazione di 1300 vini provenienti da 12 paesi, sottolineando l’importanza globale dell’evento e l’elevato livello delle competizioni.

Le medaglie d’oro di Petrucca e Vela

Le Medaglie d'oro per l'eccellenza enologica a Petrucca e Vela

Le Medaglie d’oro per l’eccellenza enologica a Petrucca e Vela

Petrucca e Vela si è distinta con due medaglie d’oro per i suoi eccezionali vini: il Cesanese del Piglio DOCG Tellures 2019 e l’IGT Lazio Rosesi 2023.

Questi riconoscimenti testimoniano la dedizione dell’azienda nella produzione di vini di qualità superiore e la maestria dei suoi enologi. Il Cesanese del Piglio DOCG Tellures 2019 si contraddistingue per il suo profilo aromatico complesso e un gusto equilibrato, mentre l’IGT Lazio Rosesi 2023 si distingue per la sua freschezza e delicatezza.

È importante sottolineare che il Tellures ha già vinto la medaglia d’oro nelle due edizioni precedenti del concorso, confermando la costante dedizione dell’azienda alla produzione di vini di altissima qualità.

La premiazione a Roma ha sottolineato l’importanza di riconoscere e celebrare le eccellenze locali, promuovendo la cultura del vino e il patrimonio enologico del territorio. Petrucca e Vela, con i suoi successi, rappresenta un esempio brillante di come la passione e l’impegno possano portare a risultati straordinari nel panorama enologico internazionale.









Altri articoli della categoria Mondo Vino

Vino, estate e condivisione un viaggio tra profumi e sapori

Vino, estate e condivisione: un viaggio tra profumi e sapori

a cura di Sara Sepahi

Vino, estate e condivisione: un viaggio tra profumi e sapori Vino, estate e condivisione: un viaggio tra profumi e sapori ...
Vini Dino Limiti

Vini Dino Limiti

a cura di Alessia Mirone - Sommelier e ingegnera

Vini Dino Limiti Prefazione Nel mio precedente articolo per D’O – DiOrigine Estate024 , ho avuto il privilegio di raccontare ...
42° Forum della Cultura del Vino, con il Presidente della Regione Lazio

Esplorando l’eccellenza dei Vini del Lazio al 42° Forum della Cultura del Vino

a cura di Alessia Mirone

Esplorando l’eccellenza dei Vini del Lazio al 42° Forum della Cultura del Vino Esplorando l’eccellenza dei Vini del Lazio al ...