Enoteca Apicius: Il Regno del Vino a Alatri

Enoteca Apicius

Enoteca Apicius Enoteca Apicius: il regno del vino ad Alatri Esplorando l’Enoteca Apicius: Un Viaggio nel Mondo del Vino “Oh tu, invisibile spirito del vino, se proprio non hai alcun nome con cui ti si possa chiamare, lascia pur che ti si chiami col nome del demonio!” (William Shakespeare) Uomini politici, scrittori, poeti, attori, filosofi…tutti hanno “speso” del buon tempo a gustare, a parlare e a lasciarci meravigliose citazioni sul vino, definito da Ernest Hemingway, “uno dei maggiori segni di civiltà nel mondo, un privilegio assoluto, aggiungo io, al quale ognuno dovrebbe poter accedere. Cristian e Roberto Di Vico: custodi della passione per il vino È così che desidero introdurre la storia di due fratelli accomunati da un amore grande, il vino appunto, Cristian, sommelier Ais, e Roberto Di Vico dell’Enoteca Apicius di Alatri È un tardo ma caldissimo pomeriggio quando li incontro, quel caldo infernale che ti rende difficile anche solo il respirare, ma non appena entriamo nella loro enoteca ecco che il calore sparisce e al suo posto solo un meraviglioso stupore nel sorprendere tutte quelle bottiglie e tutte quelle #vitedaraccontare Ha così inizio il racconto della loro storia e della loro enoteca che si trova nel pian terreno di un antico palazzo, ora di loro proprietà, dove si trovava l’antica macelleria della mamma. Rare gemme enologiche: alla scoperta delle rarità dell’enoteca Difficile non rimanere stupefatta dalla tipologia di bottiglie che vedo, dai formati e da quei nomi di aziende e di etichette che ormai sono istituzioni, lustro e orgoglio nella storia del vino, ma rimanendo poi solo a sognare di quella parte “ancora più bella” di cui mi raccontano, che però resta celata e nascosta quasi a proteggere bottiglie frutto di una reperibilità faticosa e ostinata Si tratta di rarità assolute al cui solo parlarne gli occhi …