Image
Home Blog Diario Di Cucina Cucina la fiorentina con Stella e Gianni

Cucina la fiorentina con Stella e Gianni

a cura di Stella del Morrone e Gianni Fedeli

4 Luglio 2023

Cucina la Fiorentina con Stella e Gianni per una deliziosa esperienza estiva

Introduzione

La carne alla griglia è un must dell’estate, e quale modo migliore per celebrare la bella stagione se non con una succulenta Fiorentina della macelleria La Car? Gli esperti macellai di questo rinomato negozio assicurano che ogni morso di questa prelibatezza sia un’esplosione di gusto e soddisfazione. Semplicità è la parola d’ordine: basta posizionare la bistecca sulla gratella sopra un fuoco ardente di carbone e lasciare che il sapore unico della carne si amalgami con le fragranze dell’ambiente estivo.

La fiorentina: un piatto unico

La fiorentina è un taglio pregiato di carne bovina che viene cotto alla griglia. La sua caratteristica principale è lo spessore, che deve essere di almeno 4-5 centimetri. Questo permette di ottenere una crosticina croccante all’esterno, mantenendo la morbidezza e il gusto succulento all’interno. La scelta della carne è fondamentale: La Car consiglia di optare per un taglio di razza Chianina o Marchigiana, selezionando solo i migliori esemplari.

Cucinare una fiorentina perfetta è un’esperienza culinaria unica. La storia insegna, partendo dai consigli di Stella e Gianni e dal famoso libro “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene” del 1891 di Pellegrino Artusi, potrai deliziare te stesso e i tuoi commensali con una carne alla griglia di indiscusso successo. Ricorda sempre di scegliere con cura la carne e di seguire attentamente i tempi di cottura, per ottenere un risultato incredibile.

L’estate è il momento perfetto per gustare una succulenta fiorentina, non lasciatevi sfuggire questa opportunità unica!

Ma non preoccupatevi, non vogliamo lasciarvi solo con queste indicazioni. Vogliamo condividere con voi una ricetta indimenticabile per ottenere una Fiorentina perfetta. Non perdete l’opportunità di vivere un’esperienza culinaria unica e deliziarti con questo piatto, preparato con cura da Stella e Gianni della macelleria La Car.

Fiorentina e Cesanese

Con la Fiorentina, Stella e Gianni celebrano l'estate

Stella del Morrone e Gianni Fedeli
Questa ricetta celebra la carne di qualità e grazie all'abilità dei macellai della macelleria La Car, ogni boccone è un'esplosione di gusto e piacere. La regola principale da seguire è la semplicità: la fiorentina deve essere cucinata con pochi e semplici passaggi, senza eccedere con i condimenti. Questo concetto era già discusso da Pellegrino Artusi nel suo libro 'La scienza in cucina e l'arte di mangiar bene' (1891), dove suggeriva di appoggiare la bistecca sulla gratella, sopra un fuoco ardente di carbone.Buon divertimento nella preparazione della fiorentina.Ecco la ricetta per la Fiorentina
Portata Secondi Piatti
Cucina Italiana, toscana

Ingredienti
  

  • 1,2 kg fiorentina taglio di manzo
  • sale grosso
  • pepe nero macinato
  • olio d'oliva extra vergine

Istruzioni
 

  • Prima di cuocere la bistecca, è importante farla riposare fuori dal frigorifero per almeno tre o quattro ore. I migliori ristoranti fanno riposare le bistecche fiorentine fin dalle prime ore del mattino. Questo permette una cottura uniforme, evitando uno shock termico alle fibre e garantendo che la carne sia calda sia all'esterno che all'interno dopo la cottura.
  • Asciugatela bene con un panno o della carta da cucina per rimuovere l'eventuale umidità sulla superficie.
  • Preparate una brace rovente senza fiamme vive. Se necessario, spargete un po' di cenere sulla brace per evitare bruciature indesiderate. Potete anche utilizzare una bistecchiera ben riscaldata come alternativa alla brace.
  • Posizionate la fiorentina sulla griglia o sulla bistecchiera calda. Lasciatela cuocere per circa 4 minuti per lato, a seconda dell'altezza della bistecca e del vostro gusto personale. Per scaldare bene anche il cuore della carne, tenete la bistecca sul lato dell'osso per alcuni minuti.
  • Ovviamente la cottura è rigorosamente al sangue, la temperatura interna della carne deve aggirarsi tra i 48/50 °C.
  • Durante la cottura, potete salare ogni lato della bistecca con del sale grosso. Il calore scioglierà il sale, che penetrerà leggermente nelle fibre, conferendo sapore alla carne. Evitate l'uso di sale fino, poiché può penetrare troppo nella carne e rovinarla.
  • Una volta cotta, lasciate la fiorentina riposare su un tagliere per qualche minuto. Successivamente, potete condirla con un filo d'olio extravergine di oliva.
  • La fiorentina sarà croccante sulla superficie e tenera e rosata all'interno, con tonalità di colore che diventano più intense al centro. Questo contrasto di consistenze e colori, insieme al gusto succulento, offre un'esperienza culinaria unica.
  • Servite la fiorentina su un piatto caldo e gustatela in compagnia fino all'ultimo boccone.
  • Buon appetito!
Keyword bistecca, bistecca alla fiorentina, chianina, fiorentina
Tried this recipe?Let us know how it was!










Ciociaria & Cucina Excellence nasce dall’idea di entrare nel mondo eno-gastronomico, di quella tipica realtà ciociara che si contraddistingue, non solo per una cucina fortemente legata al territorio e alla bellezza delle sue terre, ma per tutta quella eccellenza agricola e produttiva di cui tutta l'Italia ne è fiera.
Per questo motivo accompagneremo il lettore alla riscoperta di antichi sapori, sollecitando anche la sua voglia di conoscenza verso cammini storici-culturali, ambientali-escursionistici e enogastronomici. Metteremo in risalto ogni angolo che racchiude la storia di questa antica terra.

Altri articoli della categoria Diario Di Cucina

Dolci di carnevale in ciociaria

Frittelle rinascimentali

Frittelle rinascimentali Un gusto del Rinascimento Italiano Esplora la storia di questa ricetta, un dolce che rispecchia l’arte e la ...
chef cristina todaro

Rapa e rapanelli

Rapa e rapanelli Lasciatevi incantare dal fascino semplice ma sofisticato della Rapa e Rapanelli, una ricetta che celebra l’armonia tra ...
Carnevale con un riso di Cristina todaro

Sfumature di Riso

Sfumature di Riso Un carnevale di sapori La ricetta che danza tra gusto e colore Nel cuore del Carnevale , ...