Image
Home Blog Diario Di Cucina Mezze maniche alla Gricia

Mezze maniche alla Gricia

a cura di Chef Andrea Ricciardi

3 Agosto 2023

Mezze maniche alla Gricia

La pasta alla Gricia è un autentico simbolo della tradizione culinaria romana, rinomata per la sua irresistibile semplicità e sapore esplosivo. Grazie alla sapiente mano dello chef Andrea Ricciardi, questa ricetta raggiunge livelli di eccellenza culinaria, unendo pochi ingredienti di qualità in un primo piatto che conquista il palato e il cuore di chi lo assaggia.

In questa ricetta, esploreremo l’essenza della pasta alla Gricia, il talento dello chef Andrea Ricciardi nel trasformarla in un’esperienza culinaria unica e i segreti dietro la sua preparazione. Un viaggio nel mondo dei sapori romani ci attende, dove il connubio di ingredienti semplici e autentici si fonderà armoniosamente per creare una sinfonia di gusto che lascerà un’impronta indelebile nei ricordi culinari di ogni commensale fortunato. Preparatevi a scoprire la magia delle Mezze Maniche alla Gricia di Chef Andrea Ricciardi.

Mezze maniche alla Gricia

Mezze maniche alla Gricia

Chef Andrea Ricciardi
La pasta alla Gricia è uno dei piatti della Romanità più irresistibili. Con pochi ingredienti di qualità, questo primo piatto diventa esplosivo.
Portata Primi piatti
Cucina Ciociara, Italiana, laziale, romana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 400 g mezze maniche "pastificio masciarelli"
  • 300 g guanciale al pepe
  • 80 g pecorino romano grattugiato
  • sale
  • pepe nero macinato al momento

Istruzioni
 

  • Iniziate pulendo il guanciale dal pepe con un panno umido, quindi asciugatelo per eliminare i residui di pepe.
  • Tagliate il guanciale a fette non troppo sottili e regolari, quindi a listarelle di circa ½ cm.
  • Prendete una padella capiente e mettete il guanciale tagliato all'interno a fuoco basso. Rosolatelo lentamente, permettendo al grasso di sciogliersi gradualmente, creando un sapore ancora più intenso.
  • Nel frattempo, portate a ebollizione dell'acqua leggermente salata e, una volta che bolle, immergete la pasta.
  • Durante la cottura della pasta, grattugiate il pecorino romano stagionato. Utilizzate una grattugia a fori fini per ottenere una consistenza sottile e delicata, che si fonderà perfettamente con gli altri ingredienti.
  • Una volta che il guanciale è croccante e dorato, toglietene quasi tutto dalla padella, mettendolo da parte per la fase di impiattamento. Mantenete solo il grasso nella padella e aggiungete un mestolo di acqua di cottura della pasta, creando una base aromatica che lega tutti i sapori.
  • Scolate le mezze maniche al dente direttamente nella padella con il grasso del guanciale. Aumentate leggermente il fuoco e saltate la pasta per qualche minuto, mescolando con delicatezza per distribuire in modo uniforme il condimento.
  • Una volta che la pasta ha assorbito i sapori del guanciale e si è formata una deliziosa cremina, togliete la padella dal fuoco. Continuate a girare la pasta con un mestolo di legno per qualche istante, consentendo una lieve diminuzione della temperatura e garantendo una distribuzione equilibrata dei sapori.
  • Mentre la pasta viene saltata lontano dal fuoco, aggiungete a pioggia il pecorino romano grattugiato. Se la salsa risulta troppo densa, aggiungete un cucchiaio di acqua di cottura della pasta per rendere la salsa cremosa.
  • Ora è il momento di impiattare. Decorate ogni porzione con il guanciale croccante messo da parte, una spolverata leggera di pecorino e pepe nero grattugiato al momento.
  • Servite immediatamente e godetevi questa pasta alla Gricia ricca di personalità e sapore autentico!
  • Buon appetito!
Keyword guanciale, pecorino dop, piatto romano, primo piatto
Tried this recipe?Let us know how it was!










Ciociaria & Cucina Excellence nasce dall’idea di entrare nel mondo eno-gastronomico, di quella tipica realtà ciociara che si contraddistingue, non solo per una cucina fortemente legata al territorio e alla bellezza delle sue terre, ma per tutta quella eccellenza agricola e produttiva di cui tutta l'Italia ne è fiera.
Per questo motivo accompagneremo il lettore alla riscoperta di antichi sapori, sollecitando anche la sua voglia di conoscenza verso cammini storici-culturali, ambientali-escursionistici e enogastronomici. Metteremo in risalto ogni angolo che racchiude la storia di questa antica terra.

Altri articoli della categoria Diario Di Cucina

Dolci di carnevale in ciociaria

Frittelle rinascimentali

Frittelle rinascimentali Un gusto del Rinascimento Italiano Esplora la storia di questa ricetta, un dolce che rispecchia l’arte e la ...
chef cristina todaro

Rapa e rapanelli

Rapa e rapanelli Lasciatevi incantare dal fascino semplice ma sofisticato della Rapa e Rapanelli, una ricetta che celebra l’armonia tra ...
Carnevale con un riso di Cristina todaro

Sfumature di Riso

Sfumature di Riso Un carnevale di sapori La ricetta che danza tra gusto e colore Nel cuore del Carnevale , ...