Home Diario Di Cucina Primi Piatti Aglio e olio di mare

Aglio e olio di mare

a cura di Chef Fausto Ferrante

Aglio e olio di mare di Fausto Ferrante

Aglio e olio di mare

Aglio e olio di mare

Questo piatto è più di un semplice insieme di ingredienti; è un’ode al passato, un tributo alle radici culinarie che arricchiscono le festività di un tocco indimenticabile.

Immaginatevi riuniti attorno a un tavolo imbandito, dove il calore delle luci soffuse si riflette negli sguardi amorevoli condivisi. Nel mentre, il profumo avvolgente del mare e delle spezie si diffonde nell’aria, annunciando l’inizio di una festa gastronomica senza eguali. Questo piatto è più di una preparazione culinaria: è una celebrazione in ogni morso, un legame tra amore e tradizione che si mescola in armonia.

Unisciti a noi in questa danza di sapori, dove ogni ingrediente agisce come una nota melodiosa in una sinfonia natalizia di gusto. Come afferma saggiamente la nostra filosofia culinaria, “La cucina è un atto di amore, un regalo da condividere.” In questo spirito, vi invitiamo a condividere non solo il piatto, ma anche il sentimento di gioia e connessione che esso porta con sé.

Aglio e Olio di Mare vi aspetta, pronto a diventare il piatto centrale delle vostre celebrazioni. Buon viaggio attraverso i sapori del Mediterraneo

Aglio e olio di mare di Fausto Ferrante

Aglio e olio di mare

Questo piatto è un'ode ai sapori mediterranei, un abbraccio caldo alle radici culinarie che rendono le festività così speciali. Immaginatevi seduti attorno a un tavolo addobbato, le luci soffuse rispecchiate negli sguardi affettuosi, mentre il profumo del mare e delle spezie danza nell'aria. Questo piatto non è solo cibo, è una celebrazione culinaria che incarna l'amore e la tradizione. Unitevi a noi in questa danza di sapori, dove ogni ingrediente è una nota di un'armonia natalizia. Cit. La cucina è un atto di amore, un regalo da condividere C&C
Portata piatto per natale, Primo piatto
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 320 gr spaghetti
  • 12 filetti acciughe sott’olio
  • 120 gr salsa di pomodorini ciliegini gialli
  • 4 spicchi aglio
  • 100 gr pane raffermo
  • 1 bustina nero di seppia
  • olio evo
  • olio aromatizzato al limone
  • 1 rapa rossa cotta al vapore e frullata
  • erbe aromatiche timo, prezzemolo e maggiorana freschi

Istruzioni
 

  • Cominciamo con il fare il crumble di pane al nero di seppia. Tagliamo a dadini il pane raffermo, aggiungiamo un cucchiaino di nero di seppia e mescoliamo permettendo al colore di avvolgerlo completamente. Tostiamolo in forno ventilato a 190°, mescolandolo alle erbette aromatiche, fino a quando sarà ben secco. Teniamolo da parte a raffreddare.
  • A questo punto frulliamolo fino a raggiungere una granulosità grezza e difforme. Teniamolo da parte spargendolo sul fondo di un piatto così da permettergli di asciugarsi per bene.
  • Ora mettiamo a cuocere gli spaghetti in acqua salata. In una padella facciamo scaldare gli spicchi d’aglio tagliati a metà, aromatizzando così l’olio con la loro essenza.
  • Quando saranno ben imbionditi aggiungiamo un mestolo di acqua della pasta, i filetti di acciughe e la salsa di pomodorini ciliegini gialli e lasciamo cuocere a fuoco vivo.
  • Scoliamo gli spaghetti quando saranno molto al dente e trasferiamoli nella padella per terminare la loro cottura girando continuamente permettendo così all’amido di amalgamarsi con la salsa. Togliamo l’aglio dalla padella.
  • Frulliamo a questo punto la rapa rossa cotta al vapore e, aggiungendo un pochino di acqua alla volta, realizziamo una densa crema rossa. Trasferiamola nella padella con gli spaghetti e mantechiamo fino a vedere la pasta cambiare totalmente il suo colore.
  • Siamo al momento dell’impiattamento, realizzando un nido ben stretto e compatto che andremo a coprire con una manciata di crumble al nero di seppia e un ciuffetto di prezzemolo, oltre ad un giro di olio aromatizzato al limone di ottima qualità.
  • Buon appetito e buon Natale.
Keyword olio e aglio, olio e aglio di mare
Tried this recipe?Let us know how it was!