Ricerca Avanzata
Ricerca Avanzata
Altre opzioni di ricerca
abbiamo trovato 0 risultati
I tuoi risultati di ricerca

Alga spirulina

Pubblicato da info@ciociariaecucina.it sopra 13 Luglio 2020
| 0

Le meravigliose proprietà terapeutiche dell’alga spirulina

La spirulina è un’alga dal colore verde acceso, che ha una forma a spirale e alla quale vengono attribuite numerose proprietà terapeutiche e benefici per la salute.

La Spirulina è una specie appartenente alla classe Cyanobacteria che vive in laghi di acqua dolce con acque alcaline e calde. Conosciuta sin dall’antichità dai popoli della regione tropicale, è considerata un eccellente integratore alimentare naturale.

L’OMS ha incluso questa speciale alga nell’elenco dei super-alimenti, quelli così ricchi di nutrienti e benefici per la salute da dover far parte della nostra alimentazione abituale.

L’alga spirulina, ricca di proteine vegetali, è molto utile per il sistema nervoso e il sistema immunitario, ed è usata in caso di celiachia e osteoporosi.

E’ ricca di vitamine A, C, D e del gruppo B, e minerali come calcio, ferro, potassio, fosforo, magnesio e zinco. Contiene, inoltre, un alto valore proteico (è composta al 75% da proteine).

Uno dei vantaggi della spirulina è il suo contenuto di fenilalanina, un aminoacido che ha proprietà sazianti e capaci di ridurre l’appetito. È per questo motivo che la spirulina è eccellente per le diete dimagranti.

La clorofilla e il ferro della spirulina la rendono un eccellente rimedio per combattere e prevenire l’anemia. E’ un alimento eccellente anche per via delle sue proprietà antiossidanti.

La spirulina è ricca anche di betacaroteni, fondamentali per proteggere la pelle e rinforzare il sistema immunitario.

Ricetta di stagione

Orzo all’alga spirulina

Ingredienti per due persone: 50 grammi di orzo perlato, una zucchina, una carota, una patata, mezza cipolla, un cucchiaio di olio extravergine d’oliva, 1 cucchiaio di alga spirulina essiccata, 1 cucchiaio di gomasio, mezzo cucchiaino di maggiorana secca, sale e pepe quanto basta.

Preparazione: cuocere l’orzo in abbondante acqua salata, nel frattempo tagliare a cubetti tutte le verdure e farle saltare in una pentola con un po’ di olio, aggiungendo poca acqua bollente per farle cuocere. In fine cottura unire alle vedure la spirulina, il gomasio e aggiustare di sale e pepe, mescolare il tutto e servire tiepido. 

La polvere di spirulina si può unire anche a succhi di frutta, yogurt, centrifugati di verdure o per la preparazione di bevande energetiche per gli sportivi: un noto rimedio post-sbronza è un beverone preparato con succo di mela e mezzo cucchiaio di alga spirulina in polvere. L’alga può essere utilizzata in cucina anche nella preparazione di dolci e impasti salati.

Confronta gli elenchi